Exhibition
Il Natale d’Arte Sperimentale
Esposizione  Museo Bailo, Treviso

Evento in collaborazione con il Comune di Treviso,
la Provincia e i Musei Civici di Treviso a favore di una raccolta fondi per l’Ospedale di Treviso

Evento dal 14 Dicembre 2019 al 12 Gennaio 2020

Comune di Treviso, Provincia di Treviso, Musei Civici Treviso

Il Natale d’Arte Sperimentale
Esposizione  Museo Bailo, Treviso

Dal 14 Dicembre 2019 al 12 Gennaio 2020

Mostra che l’artista trevigiano Lorenzo Maria Monti offre alla città organizzata in collaborazione
con il Comune, la Provincia e i Musei Civici di Treviso che presenta gli ultimi due progetti artistici
più un nuovo progetto presentato in anteprima realizzato con una tecnica innovativa.

Chiaroveggenza è un progetto che vuole essere inteso come responsabilità politica sociale
per sensibilizzare i visitatori sul tema dello scioglimento dei ghiacci.
L’ artista trevigiano presenta gli scatti realizzati a Jökulsárlón, una laguna glaciale nel sud-est dell’Islanda.

Vitrum Spatialis presenta gli scatti realizzati attraverso dei crogioli di vetro di Murano
dove l’artista immagina l’universo più vicino.

Il nuovo progetto scultoreo “Sirio B” che vuole invece rievocare il fenomeno solare dell’aurora boreale
attraverso delle resine lavorate a mano.
L’evento è a scopo benefico e parte del ricavato sarà devoluto all’Ospedale Cà Foncello di Treviso a favore dei bambini.

Partners

g-open, wtn

Sponsor

Il Natale d’Arte Sperimentale
Esposizione  Museo Bailo, Treviso

Dal 14 Dicembre 2019
al 12 Gennaio 2020

Mostra che l’artista trevigiano Lorenzo Maria Monti offre alla città organizzata in collaborazione
con il Comune, la Provincia e i Musei Civici di Treviso che presenta gli ultimi due progetti artistici
più un nuovo progetto presentato in anteprima realizzato con una tecnica innovativa.

Chiaroveggenza è un progetto che vuole essere inteso come responsabilità politica sociale
per sensibilizzare i visitatori sul tema dello scioglimento dei ghiacci.
L’ artista trevigiano presenta gli scatti realizzati a Jökulsárlón, una laguna glaciale nel sud-est dell’Islanda.

Vitrum Spatialis presenta gli scatti realizzati attraverso dei crogioli di vetro di Murano
dove l’artista immagina l’universo più vicino.

Il nuovo progetto scultoreo “Sirio B” che vuole invece rievocare il fenomeno solare dell’aurora boreale
attraverso delle resine lavorate a mano.
L’evento è a scopo benefico e parte del ricavato sarà devoluto all’Ospedale Cà Foncello di Treviso a favore dei bambini.

Partners

g-open, wtn

LORENZO MARIA MONTI
say hi.

LORENZO
MARIA MONTI

say hi.